Prima di leggere questo articolo, assicurati di aver bevuto abbastanza acqua!

L'acqua è essenziale per una vita sana ed è fondamentale per il normale funzionamento del nostro corpo, indipendentemente dall'età.

Per la maggior parte dei casi, la semplice regola dei due litri o dei 6-8 bicchieri d'acqua al giorno è sufficiente¹, ma è importante ascoltare i segnali del tuo corpo. Hai sete? Stanchezza? Sensazione  di confusione? Gli effetti della disidratazione sul cervello, sulla salute del cuore e sulla funzionalità dei reni possono variare a seconda della gravità della disidratazione, ma i sintomi comuni possono includere mal di testa, stanchezza, vertigini e, cosa sorprendente per molti, alti livelli di zucchero nel sangue².

In poche parole, quando si è disidratati, la quantità di acqua nel sangue diminuisce e ciò rende più concentrato il glucosio (zucchero) presente nel sangue. Sebbene lo zucchero nel sangue non sia tecnicamente aumentato, il rapporto tra zucchero e acqua è cambiato e il risultato è un livello di zucchero nel sangue più alto.

Un esempio di come funziona: lo sciroppo d'acero viene prodotto con la linfa raccolta dagli alberi. La linfa contiene il 95% di acqua e il 5% di zucchero. Quando si fa bollire la linfa, lo zucchero diventa più concentrato a causa dell'acqua persa per l’evaporazione, dando vita a uno sciroppo denso e ricco di zuccheri. Quindi, meno acqua equivale a uno zucchero più concentrato.

E come per tutto ciò che riguarda la salute, è sempre più facile quando si è ben informati...

La wearable technology (tecnologia indossabile) per la raccolta di dati sulla salute e sul fitness continua ad aumentare di anno in anno³, tanto che ora esiste uno strumento di monitoraggio specifico per i livelli di zucchero nel sangue. 


Conosciuta per la sua capacità di combinare la ricerca sulla salute con i software più intelligenti, Hello Inside ha sviluppato un programma che cattura e visualizza i dati specifici dei livelli di zucchero nel sangue. Disponibile in Europa, il programma Hello Sugar di Hello Inside combina un sistema di monitoraggio continuo del glucosio (CGM) con l'app Hello Inside per dare agli utenti un accesso illimitato ai propri livelli di zucchero nel sangue in tempo reale. Il CGM utilizzato è un piccolo sensore cutaneo impermeabile (delle dimensioni di una moneta) che si posiziona sul braccio per monitorare costantemente i livelli di glucosio, tenendo traccia di tutto, dalle reazioni personali al cibo, al movimento e al sonno, per identificare le tendenze e imparare ciò di cui il corpo ha bisogno per sentirsi al meglio. Tutti i dati vengono poi trasferiti all'app Hello Inside sul tuo smartphone grazie alla comunicazione near-field (NFC).

Tracciare queste informazioni in tempo reale riduce la necessità di effettuare test con punture sul dito e offre la possibilità di coaching di esperti, corsi interattivi e consigli personali (basati sull'intelligenza artificiale), ognuno dei quali fornisce una migliore comprensione del modo in cui il corpo risponde agli zuccheri.


In un'intervista, Marie-Luise Huber, Head of Nutrition di Hello Inside, ha spiegato che l'obiettivo del programma non è quello di eliminare lo zucchero dalla dieta di un individuo, ma trovare "un equilibrio essendo consapevoli di ciò che viene immesso nel corpo. Tutti dovrebbero essere in grado di concedersi un pezzo di torta o di cioccolato senza sentirsi in colpa: per noi si tratta di combinazioni intelligenti e di piccoli aggiustamenti alle abitudini individuali".

Concentrandosi su cibo e movimento, Hello Inside supporta l'utente nella decifrazione dei dati nutrizionali e, soprattutto, dei punti in cui si nasconde lo zucchero, per rafforzare la conoscenza e la comprensione di come l'organismo reagisce a un eccesso di zuccheri. "Dall'ordine in cui si mangia, fino all’osservazione di come i diversi tipi e intensità di esercizio fisico influiscono sulla glicemia, è fantastico vedere come un piccolo cambiamento possa avere un impatto così grande sulla glicemia".

"Questo programma incoraggia gli utenti a guardarsi dentro per cambiare, in meglio! E, di conseguenza, a sperimentare livelli ottimali di glucosio nel sangue e a migliorare il benessere generale"


Oltre a raccogliere informazioni sulla tua routine quotidiana, c'è un semplice trucco che può ridurre e regolare drasticamente i livelli di zucchero nel sangue: bere più acqua.

Qualsiasi bevanda non zuccherata è un’ottima scelta per reidratarsi e, soprattutto, rimanere idratati. Per molti la normale acqua del rubinetto o filtrata è sufficiente, ma la ricerca di un'idratazione ottimale non deve necessariamente scendere a compromessi in termini di qualità, piacere o gusto.

Ogni microdrink waterdrop® contiene i migliori estratti di frutta e piante per trasformare qualsiasi acqua in una bevanda rinfrescante. A differenza delle tipiche bevande in bottiglia, ogni cubetto è arricchito con preziose vitamine e non contiene zuccheri. Dal ribes nero ai fiori di sambuco, passando per il lime, il frutto della passione e la pesca, la collezione microdrink è composta da oltre 10 gusti, tanto gustosi quanto rispettosi dell'ambiente. 

Infografik: Microdrink vs. typisches Getränk in Flaschen

Da un punto di vista pratico, l'acqua è la migliore soluzione. Anche altre opzioni come le bevande sportive ed energetiche hanno un potenziale idratante, ma sono solitamente imbottigliate in plastica e piene di zucchero. waterdrop® ha reinventato la formula delle bevande energetiche e di quelle specifiche per lo sport e l'idratazione rapida.

Con zero zuccheri e caffeina naturale, microenergy ottimizza il normale consumo di acqua con il vantaggio di raggiungere il livello di energia desiderato. Come i microdrink, i tre gusti della collezione NERO, ORO e SHIRO contengono estratti di frutta e piante, preziose vitamine e la stessa confezione comoda e curata.

Infografik: Microenergy vs. typischer Energy Drink

Microlyte: piccoli cubetti, audaci prestazioni. Con elettroliti, vitamine e zinco, ogni microlyte è senza zucchero e senza caffeina ed è disponibile in tre gusti: mirtillo, pompelmo e melone. Microlyte è tanto funzionale quanto gustoso, pronto a ricaricarti, rigenerarti e aiutarti a dare il meglio di te.

Infografik: Microlyte im Vergleich zu typischen Sportgetränken

Oltre a non bere abbastanza acqua, ci sono molti altri fattori legati allo stile di vita che possono innescare un aumento del livello di zucchero nel sangue. Questi possono includere:

  • lo stress
  • una malattia, come un raffreddore
  • l’assenza di esercizio fisico
  • sonno insufficiente
  • un eccessivo consumo di carboidrati

Per waterdrop® l'idratazione è una cosa semplice: un'abitudine che supporta il percorso individuale verso una migliore idratazione, ma che nel contesto della glicemia può essere trasformativa. L'acqua ha tanti benefici per il tuo corpo: protegge, trasporta ed energizza, massimizzando molte importanti funzioni corporee.

Quando si utilizzano strumenti digitali come l'app Idratazione waterdrop® o il programma Hello Sugar, come conclude Marie-Luise Huber, la comprensione in tempo reale "dimostra quanto la salute sia davvero personale e che non esiste una soluzione unica per tutti". App come queste visualizzano le implicazioni delle nostre abitudini e ci permettono di cambiare idea per apportare cambiamenti positivi oggi, con l'intento di avere un domani più sano.

 


 Fonti: 

¹ www.nhs.uk/live-well/eat-well/food-guidelines-and-food-labels/the-eatwell-guide/

² https://www.diabetes.co.uk/dehydration-and-diabetes.html

³ www.medicaldevice-network.com/sponsored/the-rise-of-wearables-the-future-of-the-mobile-health-market/

⁴ www.bbc.com/future/article/20210802-is-water-always-the-best-choice-on-a-hot-day